OCF, a confronto con la base. A Monza presentati “i percorsi della politica forense”

Lo scorso Ottobre il Congresso Nazionale Forense di Rimini ha sancito il superamento dell’OUA, l’ormai ex organismo unitario dell’avvocatura, e ha votato per la nascita dell’Organismo Congressuale Forense, il nuovo organo istituzionale di categoria deputato alla rappresentanza politica.
Il compito principale di OCF è quello di dare attuazione ai deliberati congressuali. Formato da 51 componenti eletti su base distrettuale, è chiamato a tracciare e seguire i percorsi della politica forense. Proprio i percorsi della politica forense sono il tema dell’incontro tra organismo e iscritti organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Monza assieme alla Fondazione Forense locale.

No comments yet.

Leave a Reply